Matrimonio fai da te: Il menù nuziale per il vostro matrimonio fai da te

menu fai da te matrimonioPer il tuo pranzo o rinfresco di nozze fai da te, importante è il menù, elemento che comunque è legato alla scelta della location: è meglio optare per un buffet in piedi, più economico, o per il pranzo o per la cena al ristorante, scelta più costosa?

In mezzo c’è l’agriturismo: cibo sano, rustico, prodotti eco e locali, e tutto a buon prezzo (tra le 50-60 euro a testa).

Un buon rinfresco a buffet si aggira sui 30-40 euro pro capite, e in primavera o estate, potete ovviare sulla location e puntare solo sul catering per le nozze, invitando amici e parenti in un oasi naturale ed organizzando un pic-nic matrimoniale direttamente sul prato, oppure sulle tavolacce in legno all’aperto.

Ristorante, castello, villa o padiglione-tenda per il buffet all’aperto, dovete capire qual è il menu che fa per voi.

Anche se si decide di organizzare il menù fai da te, all’inizio va servito un aperitivo (magari due o più cocktail a base di frutta) oppure solo succhi di frutta o agli agrumi con gli antipasti. Per i primi, optate per uno a base di carne e un’altro a base di verdura o di pesce se vi piace.

Per il secondo, ancora una doppia portata a base di carne e di pesce. Il contorno è un’insalata mista e va servito un sorbetto al limone tra i due secondi piatti.
Chiudete il pasto con tanta frutta di stagione tagliata a fettine, oppure ciotoline di macedonie. La mitica torta nuziale fai da te si crea andando a curiosare nei negozi che vendono materiale per dolci e feste, e guardando ancora una volta sul web per la ricetta.

Largo alla pasticceria varia, ai cioccolatini, ai mignon e alle crostate di frutta, al cheese cake oppure alla torta al cioccolato fatta in casa.
Il caffè è d’obbligo come pure i liquori, magari tipici della zona, magari fatti da voi o dalle nonne e madri pazienti e abili. Et voilà, il menù di nozze è servito!